Rassegna stampa

Precari, vittoria dal giudice del lavoro

Inserito da admin il 21 Luglio, 2010 - 10:46
la nuovaIl tribunale dà ragione a 10 insegnanti, il ministero dovrà pagare gli arretrati
 
 
È stato dichiarato illegittimo l’uso dei contratti per un periodo troppo lungo Pronti altri ricorsi
 
SIMONETTA SELLONI

TG3 - Manifestazione unitaria 15 giugno 2010

Inserito da admin il 15 Giugno, 2010 - 16:36
( categories: Novità | Sindacato )

Tutti vittime dei tagli? Non gli europarlamentari

Inserito da admin il 9 Giugno, 2010 - 16:13

di Mario Ajello

Tutti, ma proprio tutti, stanno partecipando ai grandi sacrifici nazionale che ci toccano e alla corsa a dare l’oro alla patria. I calciatori? Forse pure loro. I grandi papaveri della Rai? Un taglietto del 3 per cento sui mega stipendi parrebbe che lo subiscano. Lo yacht di Briatore? Tagliato anche quello. Per non dire degli statali, le solite vittime, o i medici e anche i magistrati che però recalcitrano.

La scure dei sacrifici si abbatte di qua e di là. Ma qualcuno nuota felicemente in questa valle di lacrime. Gli europarlamentari si sono appena votati una leggina ”ad personas”. E’ molto semplice, e molto chiara. Prevede un aumento di stipendio di 1.500 euro al mese. La loro busta paga passerà da 17.864 a 19.364 euro. Si prega di evitare commenti.

( categories: Mondo scuola )

Il ministero taglia 200 cattedre

Inserito da admin il 20 Aprile, 2010 - 07:08


 

La Gilda denuncia: «Siamo il territorio più colpito dalla Gelmini»

 VALERIA GIANOGLIO

 NUORO. L’ennesimo pacco per la scuola pubblica nuorese, stavolta, arriva in allegato a una circolare solo in apparenza innocua - la numero 37 - che il ministro Mariastella Gelmini sforna sei giorni fa. Qualche tabella, una marea di dati, e una precisa condanna a morte da eseguire tra Barbagia e Ogliastra.

( categories: Sindacato )

Mobilitazione ITC Chironi - DIFENDIAMO LE SCUOLE SERALI!

Inserito da admin il 14 Aprile, 2010 - 19:06

DIFENDIAMO LE SCUOLE SERALI (vai al Blog)

L’istituzione dei Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti (CPIA), voluta dal 2006, è una vera e propria “mina” per le scuole serali pubbliche.

E’ ormai del tutto evidente, dopo l’approvazione della bozza di regolamento da parte del Consiglio dei Ministri in data 09/06/2009, che l’unico scopo è un drastico taglio dei costi con il conseguente svilimento didattico dei corsi serali.

Ma gli studenti adulti non vogliono un diploma di serie B!

( categories: Mondo scuola )