Appello per la difesa e promozione dei Corsi Serali

Inserito da admin il 25 Gennaio, 2008 - 09:38

APPELLO PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE
dei corsi serali
DEGLI ISTITUTI DELLA SECONDARIA SUPERIORE
DELLA PROVINCIA DI NUORO

 

Il decreto ministeriale del 25 ottobre 2007
istituisce
dall’anno scolastico 2008/2009
i “Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti”
accorpando
i “Centri Territoriali Permanenti” e i “Corsi Serali della secondaria superiore”,
e ponendo

 pesanti interrogativi
sulla riorganizzazione del sistema di istruzione degli adulti

 

1. La nuova qualità: percorsi didattici e non corsi di istruzione

I CPIA eliminano i corsi di istruzione per adulti della scuola secondaria di secondo grado e introducono percorsi didattici brevi finalizzati al superamento degli esami di Stato, sull’esempio delle 150 ore sperimentate dai CTP . Una scorciatoia che intende innalzare i livelli di scolarizzazione, in risposta alle pressanti richieste europee, ma diminuisce gli investimenti finanziari e falcia gli organici.
Miracolo all’italiana.

2. Distruzione di una conquista civile, sociale ed economica

a) I CPIA esprimono una posizione incompatibile con il nostro dettato costituzionale (a tutti i cittadini devono essere garantite in tutto l’arco della vita uguali opportunità per raggiungere elevati livelli culturali)
b) I CPIA esprimono una posizione incompatibile con la realtà sociale del nostro territorio, che vede allarmanti tassi di abbandono scolastico, bassi livelli di scolarizzazione che ci collocano fanalini di coda nelle percentuali di diplomati in Europa
c) I CPIA esprimono infine un arrogante disprezzo per la lunga e comprovata esperienza di formazione di qualità maturata nei corsi serali della secondaria superiore.
Nonostante le evidenti difficoltà a conciliare i tempi di vita e di lavoro con quelli della formazione, i diplomati dei corsi serali sono in grado, alla pari con i più giovani, di laurearsi e di essere pienamente competitivi sul mercato del lavoro

3. Riduzione degli organici e sede di lavoro provinciale

I CPIA prevedono una drastica riduzione del numero di ore curricolari della secondaria superiore riducendo ad almeno un terzo gli organici. La funzione docente verrebbe svolta da insegnanti inquadrati in un organico autonomo e sganciato dai ruoli delle diverse classi di concorso (ogni 120 utenti sono previsti 4 docenti per 4 assi disciplinari). Un organico con sede amministrativa propria, separato da quello delle attuali sedi scolastiche e con sede di lavoro non più definita ma relegata su ambito provinciale.
Un mutamento di tale portata viene introdotto e fatto passare pressoché in silenzio con decisione verticistica unilaterale che ha arrogantemente evitato la consultazione con gli operatori dei corsi serali della secondaria superiore.


Istituti superiori della provincia di Nuoro nei quali sono attivi corsi serali SIRIO
ITC CHIRONI NUORO- ITA NUORO- ITC SATTA NUORO- ITC MACOMER- ITCG SINISCOLA- ITC TORTOLI’- ITC ORROLI-  IPSIA TORTOLI - ITCG GAVOI- ITG LANUSEI - ITCG ISILI- IPACLE BOSA

Scarica il volantino (Pdf)

AllegatoDimensione
Decreto_25ott_07_0.pdf63.87 KB
APPELLO_corsi_serali.pdf281.35 KB
( categories: Normativa )