SOSTEGNO: LA GILDA DI NUORO CHIEDE TRASPARENZA SULLE AREE DI INTERVENTO E SULLE (MANCATE) DEROGHE AL RAPPORTO 1:1

Inserito da admin il 19 Settembre, 2011 - 12:55
Al Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale
Sardegna
Ambito Territoriale di Nuoro
dott.ssa Pierangela Cocco

p.c.  Alle Organizzazioni Sindacali
Nuoro


Oggetto: richiesta di informativa sindacale sui criteri di assegnazione delle Aree per la Scuola secondaria di II° e sulle deroghe al rapporto 1:2 insegnante/alunno.



La sottoscritta Maria Domenica Di Patre, coordinatrice provinciale della scrivente organizzazione sindacale, alla luce delle numerose rimostranze pervenuteci da parte di docenti di sostegno relativamente a variazioni dell'area di intervento degli alunni operate da codesto Ufficio, nonché di richieste di supporto da parte di famiglie che si sono viste negare l'attribuzione del rapporto 1:1 insegnante/alunno, nonostante la documentazione clinica e didattica presentata a sostegno della richiesta di deroga

CHIEDE


1. Di conoscere i criteri in base ai quali sono state eventualmente disposte le variazioni di Area di intervento sugli alunni diversamente abili frequentanti la Scuola Secondaria di II°
2. Di conoscere il numero di deroghe al rapporto 1:2 insegnante/alunno pervenute a codesto Ufficio e quelle effettivamente concesse
3. Di conoscere i criteri che hanno indotto codesto Ufficio a respingere le richieste di deroga al rapporto 1:2, nonostante le indicazioni fornite dalla normativa ministeriale e dalla stessa Corte Costituzionale, nella sentenza n. 80 del 26 febbraio 2010

 
Cordiali saluti

Nuoro, 14 settembre 2011                   

Maria Domenica Di Patre

AllegatoDimensione
richiesta_organico_sostegno_con_criteri_assegnazione_cattedre.pdf63.17 KB
( categories: Sostegno )